Articoli 

CAMPIONATO SERIE C e D

 16/10/2018 unionvolley


Serie C girone A
LPM BANCA ALPI MARITTIME 3
UNIONVOLLEY 2
(22/25, 18/25, 25/21, 25/23, 15/13)
Lpm Banca Alpi Marittime: Cirossi, Bonelli, Ghibaudo, Vigolungo, Bessone, Volume, Mondino S., Galla, Mondino A. (L).
Unionvolley: Allasia, Vottero, Alberio, Tosini, Ippoliti, Casalis, Granata, Disegna, Mainardi, Canfora (L).
Gara altalenante per le ragazze di Davide Scali in trasferta a Carrù nella prima giornata di campionato. Nei primi due set hanno dominato le pinerolesi grazie ad una buona efficacia in attacco. Dal terzo set sono apparse difficoltà nella costruzione del gioco e le padrone di casa ne hanno subito approfittato per rimontare arrivando fino al tie break chiuso con il punteggio di 15-13. Per le pinerolesi rimane la buona determinazione e l’attenzione messa in campo ad inizio gara, un punto di partenza su cui lavorare per migliorare e crescere. Sabato ospiterà il Gavi Volley al palazzetto dello sport alle ore 17.30


Serie D girone A
BALAMUNT MINIMOLD 1
UNIONVOLLEY 3
(18/25, 26/24, 22/25, 19/25)
Balamunt Minimold: Leli, Mano, Dal Martello, Buratto, Fornengo, Mariuzzo, Bogiatto, Chiara, Viesti, Capraro, Molino (L).
Unionvolley: Vaschetti, Marino, Onofrei, Martini, Barra, Nuccio, Iannuzzi, Bertotto, Pecorari, Bergese, Fradiani Murgante (L1), Gueli (L2).
Esordio vincente per le ragazze di Moglio-Iacopino-Molino in trasferta a Lanzo Torinese contro la Balamunt Minimold. Primo set vinto con un buon margine di vantaggio. Nel secondo parziale partone bene le pinerolesi che si portano subito sul punteggio di 11-3, adagiate a +9 assistono passive alla rimonta delle avversarie che aggancio sul 15 pari. Sul 24-24 un paio di errori delle giovani dell’Union regalano il set alle padrone di casa che chiudono ai vantaggi. Nel terzo e quarto parziale l’Union dimostra la sua superiorità, grazie anche ad alcune sostituzione che assestano la ricezione e chiude la partita con il punteggio di 3-1. Esordio casalingo sabato contro il Botalla Teamvolley di Lessona alle ore 20.30.