Articoli 

CAMPIONATO SERIE C e D

 17/12/2018 unionvolley


Serie C girone A

VBC SAVIGLIANO-UNIONVOLLEY PINEROLO 3-1
(21/25, 25/21, 25/15, 25/17)
Vbc Savigliano: Marengo, Rocca, Galletto, Carta, Galletto, Costamagna, Bosio, Racca, Gallina, Morengo, Soffientino, Tomatis (L1), Milanesio (L2).
Unionvolley: Marino, Allasia, Alberio, Tosini, Ippoliti, Casalis, Granata, Disegna, Mainardi, Canfora (L).

Partita dai due volti quella giocata dalle ragazze di Davide Scali sabato a Savigliano. Nel primo parziale hanno funzionato bene sia la difesa che l’attacco, il servizio è stato efficace e la squadra di casa si è dovuta arrendere 21-25. A partire dal secondo set, l’Uniovolley incappa in qualche difficoltà in fase di ricezione, faticando così a ricostruire il gioco. Le padrone di casa ne approfittano per prendere le redini del gioco vincendo con il punteggio di 25-21, 25-15, 25-17. Troppi gli errori delle pinerolesi che hanno impedito la continuità di gioco vista nel primo parziale. Sabato ultimo appuntamento del 2018 con il Venaria Real Volley al palazzetto dello sport alle ore 17.30.


Serie D girone A

STELLA RIVOLI-UNIONVOLLEY PINEROLO 3-2
(14/25, 25/20, 19/25, 25/22, 15/10)
Stella Rivoli: Verro, Pettinicchio, Cantatore, Bonando, Del Priore, Dosio, Brandani, Montaldo, Ingignoli, Ferrarese, Santin, Ventre (L).
Unionvolley: Vaschetti, Onofrei, Martini, Barra, Nuccio, Bertoli, Faure Rolland, Iannuzzi, Bertotto, Pecorari, Bergese, Fradiani Murgante (L).

Dopo la sconfitta interna con il Canavese Volley, l’Union scende in campo pronta a riscattarsi contro un’avversaria non irresistibile. Ottima partenza per le pinerolesi che, grazie ad un servizio efficace, un muro insuperabile e una distribuzione del gioco varia e imprevedibile non concedono nulla alle avversarie. Questo primo set vinto con 11 lunghezze di vantaggio illude le ragazze di Moglio-Iacopino che non rimettono in campo il gioco visto nel primo set. Le padrone di casa riprendono coraggio e le condizioni ambientali diventano difficili a causa delle continue proteste del Rivoli. Si va sull’1-1. Il terzo e quarto set non offrono un bello spettacolo al numeroso pubblico presente. Errori da entrambe le parti e continue proteste delle padrone di casa caratterizzano il prosieguo della gara e alla fine vince chi sbaglia meno. Al tie break prevale la squadra più determinata. Le giovanissime dell’Union devono ancora dimostrare di avere continuità di gioco e di rendimento. Avranno modo di rifarsi prima della sosta natalizia sabato 22 tra le mura di casa contro la neo capolista del girone Rubinetteria Paffoni Omegna alle ore 20.30.