Articoli 

CAMPIONATO SERIE C e D

 25/02/2019 unionvolley


Serie C girone A

LILLIPUT-UNIONVOLLEY 3-1
(25/22, 21/25, 25/21, 25/19)
Lilliput: Crespan, Rosina, Garuta, Allegri, Baiotto, Andreotti, Aiello, Tognoni, Girardi, Marsengo, Ingegneri, Morello (L1), Costanzo (L2).
Unionvolley: Marino, Allasia, Alberio, Tosini, Ippoliti, Zamboni, Casalis, Granata, Disegna, Mainardi, Nasi (L1), Canfora (L2).

Ancora una partita sottotono per la formazione di serie C di Davide Scali. Come negli ultimi incontri, anche a Settimo Torinese le pinerolesi faticano nella gestione del gioco, trovandosi spesso a subire le azioni avversarie. Il primo parziale inizia con le pinerolesi avanti di 7 lunghezze ma una serie di errori in fase di ricezione e in prima linea consentono alle padrone di casa di superare e chiudere il parziale 25-22. L’Unionvolley sale nel secondo set, mettendo in campo determinazione e limitando gli errori. Sul finale le pinerolesi hanno la meglio, si va sull’1-1. Terzo parziale fotocopia del secondo, questa volta però è la squadra di casa a indirizzare il gioco a proprio favore, chiudendo 25-21. Nel quarto set le pinerolesi lottano fino al 15-14 poi una poco precisa ricostruzione del gioco compromette la gara, regalando la vittoria al Lilliput. Al Settimo va dato merito di aver disputato un ottimo incontro, nonostante la squadra giri nella zona bassa della classifica. L’Unionvolley, invece, ha bisogno di ritrovare la giusta determinazione smarrita nelle ultime gare. Nel prossimo incontro (sabato 2 ore 17.30) ospite a Pinerolo l’Asd Playasti.


Serie D girone A

FENUSMA PRAMOTTON MOBILI-UNIONVOLLEY 1-3
(27/25, 24/26, 19/25, 13/25)
Fenusma Pramotton Mobili: Porliod, Pilia, Philippot, Chira, Digiuseppe, Perruquet, Serravalle, Cornaz, Ferraris, Caputo, Ricciardello, Pallais (L1), Joly (L2).
Unionvolley: Vaschetti, Onofrei, Martini, Barra, Nuccio, Bertoli, Faure Rolland, Iannuzzi, Bertotto, Pecorari, Bergese, Gueli (L).

Prosegue il cammino vittorioso delle ragazze di Moglio-Iacopino che, con la vittoria conquistata a Fenis, raggiungono la vetta della classifica. Partono subito bene le pinerolesi nel primo parziale (2-7). La squadra di casa punta sull’esperienza limitando gli errori e giocando molto sulla linea difensiva, brava a contenere i potenti attacchi delle ospiti. La perdita di lucidità costa il set alle pinerolesi che ai vantaggi vengono superate dalle padrone di casa. Il secondo set prosegue sulla falsa riga del primo, il Fenis commette qualche errore che consente all’Unionvolley di rientrare in partita e portarsi sull’1-1. Dal terzo parziale inizia una nuova partita, le pinerolesi mettono in campo un gioco vario e rapido, i centrali salgono in cattedra facendo perdere alle padrone di casa la correlazione muro-difesa, punto di forza nei primi due set. Avanti 2-1, le ragazze di Moglio-Iacopino continuano a mostrare un gioco efficace e il punteggio dà la possibilità al Pinerolo di far ruotare le giocatrici. Da evidenziare la prestazione di Vaschetti, 100% in attacco e 5 muri punto per la centrale pinerolese. Sabato 2 ospite al palazzetto dello sport l’Ag Autotrasporti Arona.