Articoli 

CAMPIONATO SERIE C e D

 03/03/2019 unionvolley


Serie C girone A

UNIONVOLLEY-ASD PLAYASTI 1-3
(17/25, 25/19, 20/25, 19/25)
Unionvolley: Marino, Allasia, Alberio, Tosini, Ippoliti, Zamboni, Casalis, Granata, Disegna, Mainardi, Nasi (L1), Canfora (L2).
Asd Playasti: Calabrese, Caretto, Cattaneo, D’Ametto, Fasano A., Fasano S., Ivaldi, Mussa, Occelli, Soriani, Zampis, Sandrone (L1), Chiazza (L2).

Ancora una sconfitta per la formazione guidata da Davide Scali che, contro la terza forza del girone A, non riesce ad imporre il proprio gioco. Mancano all’appello Mainardi e Allasia, la prima fuori per un problema alla spalla, per la regista infortunio al ginocchio. Sono le ospiti ad aprire la gara con il piede giusto, sempre avanti nel primo set, mantengono il vantaggio fino al venticinquesimo punto. Troppi errori per le pinerolesi che faticano ad entrare in partita. Cambio di rotta nel secondo parziale, Casalis e compagne passano avanti sul 14-14, Alberio e Granata dai nove metri siglano il vantaggio, l’ace di Marino vale il 23-17 e l’errore in attacco delle astigiane chiude il set (25-19). Più equilibrato il terzo parziale, sul 16 pari due errori delle padrone di casa regalano il +2 alle avversarie, brave a sfruttare il momento e chiudere il set. Avanti 1-2 Asti, guidata dall’esperta Soriani, mette subito le distanze nel quarto parziale. Le pinerolesi regalano ancora qualche punto e sul 19-25 termina la gara. Sabato 9 Pinerolo andrà ad affrontare l’Isil Volley Almese Massi.


Serie D girone A

UNIONVOLLEY-AG AUTOTRASPORTI ARONA 3-0
(25/19, 25/7, 25/14)
Unionvolley: Vaschetti, Onofrei, Martini, Barra, Nuccio, Faure Rolland, Iannuzzi, Bertotto, Pecorari, Bergese, Fradiani Murgante (L1), Gueli (L2).
Ag Autotrasporti Arona: Acquilino, Graziani, Massironi, Carbone, Tammaro, Grisoni, Bagaini, Vanzulli, Trevisan (L1), Marras (L2).

Le giovanissime di serie D archiviano in poco più di un’ora la gara contro la formazione di Arona. Vittoria in scioltezza per Barra e compagne in una partita in cui la differenza tecnica è stata palese come dimostrano anche le posizioni in classifica occupate dalle due formazioni, 47 punti per Pinerolo, 5 per Arona. Inizio non particolarmente brillante per le padrone di casa che mantengono comunque il vantaggio sulle avversarie andando a vincere il primo set 25-19. Nel secondo cambia il ritmo di gioco, le pinerolesi salgono in cattedra, le ospiti non superano i 7 punti. Sulla falsa riga del secondo, il terzo parziale scorre senza intoppi chiudendo la gara 3-0. A farla da padrona il fondamentale del servizio, 17 ace in totale, 7 dei quali dell’attaccante Nuccio. Sabato 9 le ragazze di Moglio-Iacopino saranno in trasferta in Valle D’Aosta contro la Ccs Cogne Acciai Speciali.