Articoli 

A MARSALA L'EUROSPIN FORD SARA PINEROLO NON PASSA.

 17/03/2019 unionvolley


Si interrompe la serie positiva di risultati dell’Eurospin Ford Sara Pinerolo che, tra le mura della Sigel Marsala, cade con il risultato di 3-1. Le padrone di casa disputano un’ottima partita sotto tutti i punti di vista. Capitan Angeloni, autrice di una grande prestazioni (30 punti per l’attaccante della Sigel), trascina la squadra alla vittoria. Non da meno le compagne, tutte in doppia cifra, brave a contenere le pinerolesi e a metterle in difficoltà soprattutto in prima linea, 12 muri per le padrone di casa, solo 5 per la compagine piemontese. Marsala rimane così in corsa per l’aggancio alla quartultima posizione, mentre le ragazze di Moglio scivolano in quarta posizione alle spalle di Sassuolo, Baronissi e Montecchio mantenendo comunque un buon margine di vantaggio dalla zona retrocessione (4 punti). Archiviata la gara, Serena e compagne si preparano all’ultimo incontro casalingo che vedrà ospite al palazzetto dello sport la compagine di Sassuolo.

1 SET Partono agguerrite entrambe le formazioni che procedono punto a punto fino al 9-9 poi la pipe di Angeloni regala il +1 alle padrone di casa. Gabrieli dai nove metri mette in difficoltà la ricezione pinerolese, i due ace della centrale costringono coach Moglio a chiamare time out (12-9). Marsala mantiene il vantaggio accumulato fino a fine set chiuso con un muro di Cosi su Serena.

2 SET Testa a testa anche nei primi punti del secondo parziale. Le padrone di casa passano avanti con Angeloni in prima linea (9-5). Pinerolo rimane in scia recuperando qualche lunghezza grazie ad un buon break con Caserta al servizio. Le ragazze di coach Aiuto rimettono le distanze grazie alla fast vincente di Cosi e al mani out della Angeloni. L’Eurospin non molla, Grigolo guida la rimonta, Tosini firma il punto che vale il 18 pari. Si arriva al 22-22, Pinerolo accelera con Grigolo in attacco, suo il punto che chiude il set 23-25.

3 SET Nel terzo parziale sono le siciliane a mettere la testa avanti con l’ace di Cosi e due attacchi vincenti di Angeloni (9-5). La fast di Bertone riporta la palla nella propria metà campo e l’ace di Tosini accorcia le distanze. Le pinerolesi agganciano con Kajalina sul 12-12 ma la Sigel sale in cattedra ancora con Cosi dai nove metri. La ricezione piemontese fatica, l’attacco sbaglia e in una manciata di minuti Marsala vola 23-14. Pinerolo riprende palla con il primo tempo di Bertone ma il divario è troppo ampio. Sette le palle set a disposizione per Marsala che chiude con l’errore al servizio della centrale Bertone.

4 SET E’ l’Eurospin a partire con il piede giusto nel quarto set. Grigolo e Bertone portano le compagne avanti 4-7. Le padrone di casa agganciano sul 7-7 con il muro di Gabrieli e il mani out di capitan Angeloni. Le due formazioni si giocano il tutto per tutto, si va avanti punto a punto fino al 16 pari poi il capitano della Sigel, ben supportata da Cosi al servizio, fa salire la squadra a +2 costringendo coach Moglio a chiamare time out. Pinerolo tenta di rimanere in scia ma è ancora la giovane centrale a creare problemi alle ospiti, suo il muro su Tosini che vale il 23-19. Sulle ultime battute l’Eurospin recupera qualche punto ma Marsala ci crede e chiude i giochi con una pipe di Angeloni.

SIGEL MARSALA – EUROSPIN FORD SARA 3-1
(25/21, 23/25, 25/17, 25/22)
Sigel Marsala: Cosi 11, Gabrieli 10, Schwan 13, Angeloni 30, Avenia 5, Taborelli 13, Luzzi, Turla, Vaccaro, Ameri (L). Non entrate: Donarelli, Silvestrini. All: Aiuto.
Eurospin Ford Sara Pinerolo: Caserta 6, Serena 3, Bertone 13, Grigolo 18, Kajalina 13, Vingaretti 3, Tosini 7, Zanotto 2, Allasia, Fiori (L). Non entrate: Buffo, Zamboni, Nasi (L). All: Moglio.

Note 23’, 26’, 21, 26. Tot 96’.
Arbitri: Verrascina, Grassia.