Articoli 

PINEROLO TORNA ALLA VITTORIA, BATTUTA OLBIA 3-0

 01/11/2019 unionvolley


L’Eurospin Ford Sara Pinerolo torna alla vittoria e lo fa nel migliore dei modi. Tre set chiusi in poco più di un’ora e una prestazione senza sbavature per la squadra pinerolese. Coach Marchiaro, in via precauzionale tiene a riposo Grigolo, ancora in fase di recupero, al suo posto Simona Buffo. Una gara gestita bene da tutta la squadra, giocata con attenzione e precisione che ha portato il risultato che tutti si aspettavano, la vittoria. Vietato, però, sedersi sugli allori, da domani si torna al lavoro in vista dell’ultimo match di questa intensa settimana, domenica Martignacco è pronta ad accogliere Pinerolo.

1 SET Partenza non brillante per la formazione di casa che conquista il primo punto sull’errore al servizio di Thaynara (1-2). Il primo tempo di Ciarrocchi e la diagonale di Zago riportano il punteggio in parità. Sul 9-9, il muro di Zago sull’attacco di Maruotti vale il sorpasso che si incrementa con un errore della formazione sarda e l’attacco mani out del capitano pinerolese (13-10). Coach Giandomenico chiama time visto il momento di difficoltà delle sue ragazze. L’Eurospin torna in campo e continua a macinare punti, sale a + 5 sfruttando un fallo di formazione delle ospiti. Boldini mette a terra la palla del set point e Thaynara regala il venticinquesimo punto mandando out il servizio (25-16).

2 SET Primi minuti di gioco equilibrati con le due squadre che procedono punto a punto (5-5). Olbia si distende, l’attacco di Thaynara sfonda il muro e Fiore piazza un mani out che vale il 9-12. A riportare le biancoblu in carreggiata ci pensa ancora Zago, prima mettendo palla a terra e subito dopo murando l’attacco di Maruotti (13-13). In prima linea la coppia Bertone-Zago blocca l’offensiva di Fiore e Maruotti (16-14). Dai nove metri Bussoli firma il punto del 19-16 e Buffo a rete fa salire a +4 il vantaggio. Nel finale di gioco si mettono in evidenza i centrali, il primo tempo di Ciarrocchi chiude 25-19.

3 SET Pinerolo si porta subito in vantaggio con capitan Zago. La palla out di Thaynara e il fallo fischiato alla squadra ospite fanno salire il punteggio 6-3. Olbia aggancia ma Pinerolo rimette le distanze con l’ace di Ciarrocchi (11-8). Bussoli piazza a terra due palloni e Zago mette a segno due ace (15-10). Le pinerolesi volano verso il finale di set con 7 lunghezze di vantaggio. La capitana biancoblu chiude il match dai nove metri, suoi i due punti che terminano l’incontro.

Il commento di Sara Angelini a fine partita “Sono molto rammarica perché avevamo preparato molto bene la partita. Non siamo riuscite a mettere in pratica quello che avevamo studiato. Purtroppo noi abbiamo un po’ questa ombra nera della vittoria che non siamo ancora riuscite a sfatare. Volevamo tornare con qualche punto ma non ci siamo riuscite. Sono arrabbiata per la prestazione che abbiamo fatto ma siamo decise a non mollare e a lavorare, resilienza come sempre. Siamo rimaste in gioco sempre fino a metà set poi facciamo sempre una serie di errori chi fermano. Lavoreremo su tutto per migliorare”.

Simona Buffo parla della prestazione di Pinerolo “sicuramente è stata una partita impegnativa perché siamo partite quasi sempre sotto ma siamo state brave a recuperare. Ci siamo riprese bene e abbiamo portato a casa tre punti. Abbiamo avuto grinta e determinazione e abbiamo fatto pochi errori”.

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO-GEOVILLAGE HERMAEA OLBIA 3-0
(25/16, 25/19, 25/16)
Eurospin Ford Sara Pinerolo: Ciarrocchi 9, Bertone 10, Boldini 2, Zago 22, Buffo 6, Bussoli 7, Fiori (L), Tosini. Non entrate: Nasi, Casalis, Grigolo, Allasia. All. Marchiaro.
Geovillage Hermaea Olbia: Angelini 8, Fiore 18, Barazza 4, Thaynara 6, Maruotti 3, Bonciani, Filacchioni 1, Caforio (L), Moltrasio, Formaggio. Non entrate Poli, Montesu.All. Giandomenico.

Arbitri: Simone Cavicchi, Cesare Armandola.
Note: 23’, 27’, 24’ Tot 74’
Spettatori: 400