Articoli 

IL NUOVO ANNO INIZIA CON IL BOTTO

 05/01/2020 unionvolley


Trasferta a punteggio pieno per l’Eurospin Ford Sara che al centro Pavesi di Milano mette in tasca tre punti superando con il punteggio di 3-0 il Club Italia. In poco più di un’ora Zago e compagne chiudono la penultima trasferta della regular season conquistando matematicamente un posto nella pool promozione. Con Grigolo ancora out per un problema fisico, Marchiaro si affida a Buffo che non delude.

1 SET L’Eurospin parte con il piede giusto conquistando subito un ottimo margine di vantaggio (4-8). Buffo in prima linea trascina le compagne (10-16). Populini ottiene il cambio palla ma l’attacco mani out di Bussoli riporta il pallone nella metà campo pinerolese poi Zago e Buffo incrementano ancora il vantaggio (22-15). L’errore di Graziani in prima linea regala il set point alle ospiti. Le padrone di casa accorciano ma il gap è troppo ampio, chiude la pipe di Zago (25-21).

2 SET Inizio equilibrato, Pinerolo allunga a + 2 con Zago e l’errore di Populini in attacco (5-7). Il Club Italia torna a farsi sotto con Frosini al servizio (8-8). Le padrone di casa inseguono, l’Eurospin allunga con Bussoli e Zago ma Populini e compagne accorciano ancora una volta le distanze costringendo coach Marchiaro a chiamare time out (23-23). Frosini conquista il set ball ma Buffo pareggia i conti. La palla di Populini non oltrepassa la rete regalando il vantaggio alle avversarie. Boldini si affida al suo capitano per chiudere il set e Zago non sbaglia (24-26).

3 SET Parte bene la formazione di casa, il primo tempo di Kone vale il 3-1. Il Club Italia sale ancora, sul 7-3 Marchiaro chiama il primo discrezionale. Pinerolo rimane in scia alle avversarie, sul 14-11 sfrutta l’errore al servizio di Gardini ottenendo il cambio palla. Dai nove metri Zago piazza l’ace della rimonta e Bertone firma il punto del 14-14. Due attacchi del capitano e Pinerolo sale 15-17. L’Eurospin allunga ancora, Graziani regala il match ball mandando out il servizio e il muro di Zago su Gardini chiude i giochi (19-25).

Marchiaro più che soddisfatto dell’atteggiamento delle sue ragazze: “Era una partita con alcune incognite, loro hanno giocato spingendo e tirando in attacco. Noi abbiamo approcciato bene la gara, dovevamo fare una prestazione di personalità, era fondamentale. Ormai la classifica è unica quindi è una sfida anche con l’altro girone, gli obiettivi della pool promozione, della coppa Italia e la caccia al secondo posto si intrecciano, è bello lottare per questo”.

“Siamo felici per questa netta vittoria” commenta il capitano Valentina Zago “Ci siamo ritrovate a livello di squadra e siamo rimaste sempre unite, siamo riuscite a esprimere nuovamente il nostro gioco, nonostante le difficoltà di questa partita perché il Club Italia, dopo il primo set è cresciuto, ha difeso tantissimo ma noi abbiamo mantenuto la concentrazione e la pazienza. Dopo questa vittoria saremo ancora più cariche per affrontare le ultime due partite”.

CLUB ITALIA-EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 0-3
(25/21, 24/26, 19/25)
Club Italia: Pelloia 2, Graziani 4, Gardini 7, Kone 10, Frosini 10, Populini 9, Ituma 2, Nwakalor 2, Panetoni (L), Bassi, Sormani. Non Entrate: Marconato, Trampus. All. Bellano.
Eurospin Ford Sara Pinerolo: Ciarrocchi 2, Bertone 3, Boldini 4, Zago 20, Buffo 13, Bussoli 9, Fiori (L), Tosini, Nasi. Non entrate: Casalis, Allasia. All. Marchiaro.

Arbitri: Nicola Traversa, Sergio Jacobacci.
Note: 26’, 29’, 25’. Tot. 80’