Articoli 

L'EUROSPIN A UN PASSO DALLA PROMOZIONE.

 15/04/2018 unionvolley


Campionato Nazionale B1
Sabato 14 aprile
Palazzetto dello sport Pinerolo
EUROSPIN FORD SARA – ARREDO FRIGO MAKHYMO ACQUITERME 3-0
(25/20, 25/22, 25/19)
Eurospin Ford Sara: Casalis, Caserta (10), Allasia, Serena (4), Ottino, Tosini, Rizzuti, Zanotto (9), Cheli (14), Grassi, Buffo (10), Vingaretti (2), Torrese (L1), Gouchon (L2).
Arredo Frigo Makhymo: Prato, Martini (11), Mirabelli A. (11), Sassi, Rivetti (1), Mirabelli F. (11), Gatti, Sergiampietri (2), Rossi, Pricop (5), Cattozzo (2), Ferrara (L).
Al termine della 23° giornata di campionato sale a quota 22 il numero di gare vinte dall’Eurospin Ford Sara, una sola partita persa e 63 punti in classifica. Numeri non indifferenti per una squadra pensata bene e costruita durante l’estate su richieste importanti. L’obiettivo era chiaro e sin da inizio campionato Pinerolo risultava tra le favorite. Il percorso svolto fino ad ora ha premiato il duro lavoro di giocatrici, allenatori e di tutto lo staff tecnico, dalla preparazione di ogni singola gara all’organizzazione di tutta la stagione dell’Union Volley. Anche ieri sera, il pubblico accorso al palazzetto dello sport, ha assistito ancora una volta ad una spettacolare vittoria dell’Eurospin, questa volta ai danni della formazione di Acquiterme. L’avvio del match è equilibrato, le due squadre giocano punto a punto fino al 15 pari poi le padrone di casa passano avanti grazie a due errori delle avversarie. Vingaretti con un ace porta le compagne verso la chiusura del set e sul finale Buffo a muro e Zanotto in attacco lasciano le ospiti a 19 punti e chiudono il parziale. Nel secondo set le bianco-blu mettono subito a segno un parziale di 8 punti (8-1) ma l’Acquiterme recupera e aggancia a metà set. Ancora un testa a testa tra le due formazioni e sul 21 pari, le pinerolesi, accompagnate al servizio da Caserta, ottengono un break di 4 punti che vale la vittoria del set. Nella terza frazione di gioco Pinerolo allunga sulle avversarie (16-8) ancora con Caserta al servizio, brava a mettere in difficoltà la ricezione avversaria. Cheli in prima linea pensa a tutto il resto, prima mura e poi attacca e alle padrone di casa, chiusa la gara, non resta che festeggiare l’ennesima vittoria. La stagione volge al termine ma non è ancora il momento di rilassarsi per Serena e compagne, sabato 21 trasferta a Settimo Torinese, dove il Lilliput, saldamente ancorato in seconda posizione, è pronto a giocarsi il tutto per tutto. Non sarà facile ma sappiamo che le ragazze non sono nuove alle grandi imprese.