News 

PINEROLO CHIUDE IL GIRONE DI ANDATA A TALMASSONS

 23/11/2019 unionvolley


Domenica si chiude il girone di andata del campionato di serie A2. L’Eurospin Ford Sara Pinerolo disputerà l’ultima gara in Friuli Venezia Giulia sul campo della neo promossa Cda Talmassons. La squadra friulana ha dimostrato nelle ultime gare di essersi adattata perfettamente alla categoria, strappando punti importanti a squadre di livello. Dal canto suo Pinerolo punta a mantenere alto il conteggio punti per chiudere in bellezza l’andata e ricominciare con il piede giusto il girone di ritorno. Coach Michele Marchiaro analizza l’incontro: “domenica ci aspetta Talmassons che fino ad ora ha fatto un percorso tipico di una squadra neo promossa. Ha faticato nelle prime cinque giornate, complice un calendario abbastanza sfortunato perché hanno incontrato subito il Club Italia e Marignano. Ha faticato soprattutto nel trovare il ritmo e le velocità di gioco, le qualità tecniche c’erano già tutte. Dalla sesta giornata sono andati sempre a punto, prima con Olbia poi con Sassuolo e infine con Soverato. Sarà una squadra da affrontare con doppia attenzione. Hanno costruito una squadra con buone doti fisiche: un palleggiatore (Stocco) molto alto e fisico, così come Hatala opposta polacca. In banda hanno la potenza di Joly, giocatrice che conosciamo bene e l’esperienza di Gomiero. Al centro Ceron, ottimo fisico e grandi direzioni di colpi, e Nardini, quest’ultima giocatrice di grande esperienza, classe 1984 che mette ordine al reparto. Per quanto riguarda noi, mancano 10 partite alla fine di questa prima fase, 4 in casa, 6 fuori casa, un percorso complicato considerando l’importanza del fattore campo che fino ad ora abbiamo sfruttato in maniera positiva. L’obiettivo è e rimane quello di essere competitivi su ogni campo e muovere la classifica soprattutto fuori casa dove anche un punto può fare la differenza perché sono tutti punti che ci porteremo dietro nella seconda fase. Dobbiamo confermare e dare continuità a quello che abbiamo fatto fino ad oggi”.