News 

IL PRESIDENTE CLAUDIO PRINA A MARGINE DELLA VIDEOCONFERENZA DI LEGA

 15/03/2020 unionvolley


Si è tenuta ieri, sabato 14 marzo, la consulta di A2 in videoconferenza con tutti i presidenti delle Società per fare il punto della situazione sulle possibili future soluzioni per il prosieguo della stagione. All’unanimità i presidenti, stante l’attuale scenario di incertezza, sono stati concordi nel prendere ancora un po’ di tempo per seguire l’evolversi dell’emergenza, essendo ancora prematuro ipotizzare una data certa per la ripresa dell’attività agonistica, le cui competizioni ricordiamo sono sospese fino al 3 aprile.
Due ore di confronto per capire come le società si stiano comportando in questo momento riguardo alla gestione dell'attività e alle diverse situazioni legate alle atlete. La volontà di tutti è quella di monitorare la situazione per poi arrivare al 3 aprile e mettere sul piatto tutti gli elementi utili per poter prendere una decisione, si spera definitiva, sul proseguimento o meno del campionato. In attesa di una decisione definita è stato sottolineato che le giocatrici devono restare a disposizione delle società di appartenenza.

Nella sezione ARTICOLI la dichiarazione del presidente Claudio Prina.



Link esterno: http://www.unionvolley.eurosoftsrl.it/articoli-dettagli.asp?ID=634