L'EUROSPIN FORD SARA PINEROLO CEDE AL TIE BREAK A SOVERATO

L’Eurospin Ford Sara Pinerolo si porta a casa un punto dalla trasferta di Soverato. Partita decisamente sottotono la compagine piemontese si riprende bene nel secondo set per poi rincorrere ancora la Ranieri International nella quarta frazione di gioco. Nel tie break le padrone di casa ci mettono qualcosa in più trascinate da una brillante Buffo (26 punti) e una scatenata Badalamenti (19). Gray è la migliore delle sue con 16 punti (6 muri).

1️⃣ SET Ottimo approccio alla gara delle padrone di casa con Buffo al servizio (3-0). Nella metà campo ospite troppi errori regalano l’8-2. Coach Marchiaro interrompe il gioco ma l’andamento del match non cambia. Soverato guida, Badalamenti e Riparbelli portano il punteggio sul 13-5, Buffo sigla il 16-8 mentre Pinerolo fatica in ogni reparto. È Buffo a mettere a terra la palla del set point poi il primo tempo di Riparbelli chiude 25-15 e la Ranieri International si porta sull’1-0 senza incontrare difficoltà.

2️⃣ SET Cambia volto l’Eurospin Ford Sara Pinerolo nel secondo parziale. Joly porta avanti le sue (2-6) agevolata dal buon turno al servizio di Zago. Quarchioni e Buffo accorciano (4-6), Pinerolo riprende palla con il capitano mantenendo il distacco. Le padrone di casa rimangono in scia per tutto il set trascinate da una sempre efficace Buffo. Nel finale Gray non sbaglia la fast del 18-21. Joly dai nove metri piazza il break decisivo (18-23) poi ci pensa la centrale biancoblu a chiudere 18-24.

3️⃣ SET Avvio equilibrato nella terza frazione di gioco (3-3). È la Ranieri International a mettere a segno il primo break con Badalamenti e l’ace di Ascensao (10-7). Time out per Pinerolo che prova a ripartire con la pipe di Joly (10-9). Le padrone di casa tengono la testa avanti ma l’invasione fischiata dal giudice di gara e l’attacco di Joly riportano il punteggio in parità (13-13). Testa a testa con le due formazioni che si danno battaglia serrata. Buffo guida la carica della formazione casalinga e allunga 21-18. Le ospiti sono in evidente difficoltà, il cambio palla non arriva e Soverato ne approfitta per salire ancora con Badalamenti e si porta avanti 2-1 (25-18).

4️⃣ SET Come nel primo set le calabresi partono con il piede giusto (4-0). Marchiaro chiama subito time out per bloccare la fuga delle avversarie. Joly sigla il primo punto delle biancoblu poi due errori nella metà campo di casa e un muro di Gray su Badalamenti accorciano 5-4. Gray dai nove metri aggancia 7-7. A metà parziale si spezza il gioco con l’Eurospin che passa in doppio vantaggio (12-14). Zago allunga a + 4 e due errori regalano il 15-20. Buffo e Badalamenti sfruttano al meglio il turno al servizio di Purashai e Soverato si rifà sotto (19-20). Il finale è al cardiopalma, la spunta Pinerolo 23-25.

5️⃣ SET Si ritorna in campo in perfetto equilibrio sulla scia del finale di quarto set (3-3). Badalamenti attacca di potenza e Riparbelli al servizio piazza due ace (7-4). Al cambio campo Soverato è avanti di tre lunghezze. Purashai si affida ancora a Badalamenti e l’opposta non sbaglia un attacco (10-6). Carletti al servizio accorcia (12-10) ma le padrone di casa riprendono palla e chiudono il match 15-12.

Michele Marchiaro: “È stata una partita dura, esattamente quello che ci aspettavamo. Abbiamo approcciato il primo set in maniera troppo molle, siamo stati aggrediti e abbiamo perso fiducia in alcune situazioni di gioco anche individuali e non deve accadere quindi ci lavoreremo sopra. Soverato ha vinto meritatamente giocando una grande partita. Devo comunque fare i complimenti alla mia squadra per aver portato un punto a casa in una situazione difficile e per non aver mollato. Oggi il rischio di cedere era grande. La capacità di giocare sereni è fondamentale e da questo punto di vista dobbiamo rimanere ancora più compatti”.

RANIERI INTERNATIONAL SOVERATO-EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 3-2
(25/15, 18/25, 25/18, 23/25, 15/12)

Ranieri International Soverato: Purashaj 3, Badalamenti 19, Quarchioni 11, Riparbelli 16, Tajè 3, Buffo 26, Ferrario (L), Ascensao R. 2, Ascensao M. 2, Menecozzi, Gabbiadini. Non entrate: Sunderlikova. All. Napolitano.

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Joly 15, Carletti 13, Prandi 6, Zago 16, Zamboni 2, Gray 16, Pericati, Pecorari, Midriano 1. Non entrate: Faure Rolland, Tosini, Gueli (L). All. Marchiaro.

Arbitri: Christian Palumbo, Fabio Scarfù.
Note: 24’, 26’, 35’, 32’, 19’. Tot 136’

Condividi questo articolo su:

GlI SPONSOR