ANCORA UN SUCCESSO PER PINEROLO: 3-0 CONTRO SASSUOLO

L’Eurospin Ford Sara Pinerolo chiude la pratica Sassuolo in poco più di un’ora. Zago e compagne gestiscono al meglio una gara impegnativa e insidiosa, concedendo poco alle avversarie e mettendo in campo determinazione e carattere. Dopo la prestazione non particolarmente brillante contro il Club Italia, le pinerolesi tornano a giocare la pallavolo vista nelle gare precedenti e il risultato parla da sé. Domenica si chiude il girone di andata con le pinelle in trasferta a Talmassons.

1 SET Sono le ospiti ad aprire le danze e mettere a terra i primi due palloni con Pincerato e Cvetnic. Due muri su Mulual pareggiano i conti (2-2-). Pinerolo passa avanti grazie ad un ottimo turno al servizio di Ciarrocchi che agevola il contrattacco pinerolese (10-6). Sassuolo accorcia le distanze con l’ace di Cvetnic e la fast di Fucka (10-9) rimanendo in coda alle padrone di casa fino al 15-14 poi, dure errori nella metà campo ospite e l’attacco in diagonale di Zago rimettono le distanze (18-14). Le modenesi tornano a farsi sotto, agganciano sul 21 pari portando il set ai vantaggi. Cvetnic dalla seconda linea commette fallo e Bertone, in fast, chiude 28-26.

2 SET Parte bene Pinerolo con i due centrali in evidenza, Bertone in fast, prima, e un ace dopo firma il 2-1, Ciarrocchi incrementa con un muro su Mambelli (3-1). Due errori in prima linea nella metà campo pinerolese portano il punteggio 6-6. Zago e compagne rimettono le distanze sfruttando la palla out al servizio di Cvetnic, poi Bertone mette a terra l’undicesimo punto e Boldini mura Mambelli (12-7). L’Eurospin mantiene il vantaggio fino a fine parziale, chiude l’errore dai nove metri di Mambelli 25-19.

3 SET Inizio equilibrato nel terzo set. Capitan Zago sigla il punto del pareggio e subito dopo quello del vantaggio (6-5). Sul punteggio di 8-6 coach Barbolini chiama time out. Il tempo funziona e Sassuolo aggancia sul 9-9 con due pipe di Cvetnic. Le neroverdi si portano avanti +1 con l’errore in attacco di Zago e il muro di Malual su Tosini vale l���11-13. Il capitano pinerolese pareggia i conti murando prima Mambelli, poi piazza una palla in mezzo al campo che la difesa ospite non tiene (14-14). Un break di tre punti riporta Pinerolo in vantaggio (19-16). Sassuolo rimane in scia ma la gara ormai è chiusa, il fallo nella metà campo ospite regala il 25-20.

Elisabetta Tosini a fine gara commenta così la prestazione della squadra: “Siamo state molto brave perché non abbiamo mai mollato. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, loro sono una squadra giovane, molto alte e con una notevole fisicità. Noi abbiamo tenuto bene il gioco e siamo andate avanti. Non è stato facile mantenere la concentrazione, soprattutto nel terzo set, ma abbiamo recuperato bene quando siamo andate sotto e il merito è di tutte quante perché siamo state davvero molto brave”.

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO-GREEN WARRIORS SASSUOLO 3-0
(28/26, 25/19, 25/20)
Eurospin Ford Sara Pinerolo: Ciarrocchi 4, Bertone 13, Boldini 3, Tosini 9, Boldini, Zago 23, Buffo 1, Bussoli 4, Fiori (L), Allasia. Non entrate: Casalis, Nasi, Grigolo. All. Marchiaro
Green Warriors Sassuolo: Malual 6, Zojzi 5, Fucka R. 6, Cvetnic 19, Pincerato 1, Mambelli 5, Fava 10, Falcone (L), Fucka T., Pelloni, Pasquino. Non entrate: Ghezzi, Scognamillo (L). All. Barbolini.

Arbitri: Roberto Pozzi, Simone Fontini.
Note: 29’, 21’, 22’. Tot 72
Spettatori: 500

Condividi questo articolo su:

GlI SPONSOR