PINEROLO TORNA VITTORIOSA DA TALMASSONS

L’Eurospin Ford Sara chiude nel migliore dei modi il girone di andata. Zago e compagne tornano da Talmassons con tre punti, frutto di una vittoria sofferta e sudata. Nonostante il risultato parli di un perentorio 3-0, le pinerolesi non hanno avuto vita facile in terra friulana dove le padrone di casa hanno saputo mettere in seria difficoltà la squadra piemontese. Marchiaro recupera Grigolo (11 punti) rientrata in campo a pieno regime e si affida, come sempre, alla potenza offensiva di Zago (20 punti). Nella metà campo avversaria guida la carica l’attaccante polacca Hatala, seguita da Joly e capitan Gomiero ma non basta, la corazzata pinerolese, compatta e determinata, espugna il campo di Talmassons consolidando la seconda posizione in classifica.

1 SET Apre la gara Talmassons che mette a terra il primo pallone con Gomiero. Zago attacca out regalando il 2-0. Bertone e Bussoli firmano i primi due punti pinerolesi, la centrale con un pallonetto, la schiacciatrice con un attacco in diagonale che la difesa di casa non tiene. Sul 4 pari Zago e compagne mettono la freccia e passano avanti, Bertone dai nove metri sigla un ace e capitan Zago attacca da seconda linea (4-7). Pinerolo mantiene il vantaggio fino al 12-16 poi Nardini mette a terra il primo tempo e subito dopo mura Bertone. La centrale friulana blocca anche l’attacco da seconda linea di Zago e porta la squadra a una sola lunghezza di distanza (15-16). L’aggancio arriva sul 19-19 con il muro di Hatala su Bussoli. L’Eurospin rimette le distanze ancora con Zago. Buffo (subentrata a Bussoli) difende e, subito chiamata in causa da Boldini, mette a terra la palla del set point (21-24). Talmassons accorcia ma la fast di Bertone chiude 23-25.

2 SET Il secondo parziale vede nuovamente la squadra di casa avanti 2-0. Due errori nella metà campo friulana regalano il 4-4. La pipe di Joly non oltrepassa la rete e un’invasione della Cda vale il 7-9. Le pinerolesi incrementano con Bussoli, Zago e Ciarrocchi in prima linea (10-15). Talmassons rimane in scia senza però riuscire ad agganciare. Chiude il set l’attacco di Grigolo che la difesa friulana non riesce a tenere (19-25).

3 SET Come nei precedenti parziale è la squadra di casa a siglare i primi due punti ma a differenza dei precedenti set Talmassons mantiene il vantaggio. Un ottimo break, guidato dall’attaccante polacca porta la squadra avanti 6-2. Pinerolo è costretta ad inseguire, coach Marchiaro manda in campo Casalis al posto di Ciarrocchi e Tosini per Grigolo. Capitan Zago mette in campo tutta la sua esperienza, in attacco gioca con le mani del muro e sul 12-11 blocca l’offensiva di Hatala riportando il punteggio in parità. Il sorpasso porta la firma di Bertone che prima mette a terra un pallone recuperato da Boldini e dopo piazza un pallonetto imprendibile per la formazione di casa (15-18). Le friulane non mollano, Hatala restituisce il muro a Zago (20-20) ma Grigolo riporta la palla nella propria metà campo. Si gioca punto a punto fino al 23 pari, il guizzo finale è bianco blu: Zago attacca, il muro tocca ma la palla filtra e cade in campo. Dai nove metri arriva l’ace di Bussoli che chiude set e partita (23-25).

Coach Marchiaro, soddisfatto del risultato, sottolinea ancora una volta l’importanza del lavoro di gruppo: “Sapevamo di dover soffrire, come in tutti i campi. Sono soddisfatto sia del risultato sia dell’approccio alla partita. Siamo riusciti ad imporre il nostro gioco, siamo entrate in campo autorevoli, il resto è stata attenzione e concentrazione. C’erano ancora dei piccoli dubbi sulla condizione di Grigolo ma oggi mi è sembrata ottima, il recupero è completo e per noi è un’arma in più. Oggi ha esordito anche Casalis. Ancora una volta la turnazione di tutta la rosa ha dato ottimi frutti. Oggi abbiamo fatto risultato e i risultati ci aiutano anche a fare squadra quindi dobbiamo continuare a mantenere questa compattezza in vista degli incontri più duri”.

Dopo un periodo di assenza dal campo per infortunio, Laura Grigolo torna più determinata che mai: “Sono molto contenta del mio rientro, ero un po’ emozionata ma con l’aiuto delle mie compagne sono riuscita a sbloccarmi durante la partita e a dare il mio contributo a questa vittoria. Ci aspettavamo un’avversaria cosi, non l’abbiamo mai sottovalutata e sapevamo che sarebbe stata dura. Siamo una squadra dove tutte diamo sempre la massima disponibilità e questa cosa sta portando buoni frutti, sono sempre tutte pronte a dare il proprio contributo e questa è una forza e sicuramente un punto a favore nostro”.


CDA TALMASSONS-EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 0-3
(23/25, 19/25, 23/25)

Cda Talmassons: Joly 10, Nardini 7, Barbanzeni 4, Gomiero 9, Stocco 3, Poser 1, Hatala 16, Ceron, Cristante, Ponte (L). Non entrate: Pagotto, Petruziello, Cerruto (L). All. Guidetti.
Eurospin Ford Sara Pinerolo: Ciarrocchi 1, Bertone 10, Boldini 4, Grigolo 11, Zago 20, Buffo 2, Bussoli 9, Casalis 2, Fiori (L), Tosini. Non entrate: Allasia, Nasi. All. Marchiaro.

Arbitri: Stefano Nava, Angelo Santoro.
Note: 27’, 25’, 28’. Tot. 80’

Link: http://volleytalmassons.it/cda-talmassons-vs-eurospin-ford-sara-pinerolo-0-3-sintesi/

Condividi questo articolo su:

GlI SPONSOR