Articoli 

PINEROLO CHIUDE LA REGULAR SEASON CON UNA SCONFITTA

 19/01/2020 unionvolley


Nell’ultima giornata di regular season l’Eurospin Ford Sara Pinerolo esce dal campo a mani vuote. Chi invece torna a casa con un bottino pieno è la formazione friulana del Cda Talmassons che supera in quattro set la squadra piemontese. Con l’infermeria piena e la panchina corta coach Marchiaro si affida alla diagonale Bussoli-Buffo, al centro Ciarrocchi e Casalis, Zago opposto, Boldini in cabina di regia e Fiori a comando della seconda linea. L’esordio di Smirnova tra le fila friulane è più che positiva, l’opposta russa va a segno con 26 punti e il 43% di efficienza in attacco trascinando le compagne alla vittoria.

1 SET Vantaggio Pinerolo (3-1) regalato da due errori in attacco delle ospiti. Joly riporta la palla nella propria metà campo ma la fast di Ciarrocchi vale il 4-2. In prima linea le friulane danno spettacolo, l’attacco pinerolese non passa e l’ottimo break porta Gomiero e compagne avanti 5-8. Zago accorcia e l’attacco di Buffo azzera le distanze (9-9). L’Eurospin commette qualche errore, Gomiero dai nove metri firma l’ace del +3 (12-15). Talmassons mantiene le distanze, nel finale le pinerolesi annullano due set point ma l’attacco di Smirnova chiude 23-25.

2 SET Talmassons si porta subito avanti con Smirnova. Due muri su Bussoli fanno salire il punteggio 1-5. Pinerolo è costretta ad inseguire, Nardini sigla l’ace del 5-9 costringendo coach Marchiaro a chiamare il secondo time out. Le padrone accorciano con il punto di Casalis dai nove metri (10-12) ma le friulane conquistano il cambio palla con Joly. Smirnova allunga ancora (13-21) e con determinazione le ospiti chiudono 18-25.

3 SET Dopo un inizio punto a punto è ancora Talmassons a mettere la freccia e passare avanti. Gomiero e Ceron in prima linea portano le compagne 5-8. Le pinerolesi non mollano, mani out di Zago ed ace di Casalis valgono il 10-10. Le due formazioni proseguono punto a punto poi le padrone di casa mettono a segno un mini break e si portano avanti 15-13. Talmasson accorcia e aggancia con Smirnova ma Tosini sotto rete trascina le compagne (20-18). L’attacco di Zago e ancora Tosini allungano a +4. Ceron regala il set point e il primo tempo di Ciarrocchi chiude 25-21.

4 SET Combattutissimo quarto set. Eurospin e Cda si rincorrono, nessuna delle due formazioni cede il passo. Pinerolo passa avanti con l’attacco in parallela di Tosini (20-18) ma l’errore di Zamboni dai nove metri e la fast out di Ciarrocchi azzerano le distanze. Smirnova mura Tosini (20-21). Nel finale Zago annulla la palla match (23-24) ma il servizio di Ciarrocchi non oltrepassa la rete regalando set e partita (23-25).

“Oggi abbiamo approcciato con nervosismo” commenta coach Michele Marchiaro “eravamo in una situazione di difficoltà e, come spesso succede in questi casi, si gioca troppo individualmente, ogni giocatore ha voglia di risolvere le situazioni e questo porta fretta e disordine. Per un set e mezzo siamo state vittime di questo meccanismo poi abbiamo iniziato a giocare di squadra, mettendo a posto muro e sistemi. Purtroppo per quattro palloni la partita ci è sfuggita, il fondamentale che ha fatto la differenza è stato il muro. L’aspetto però positivo è l’aver visto in campo il prodotto del settore giovanile, il risultato positivo sarebbe stata la ciliegina sulla torta quindi da questo punto di vista c’è solo da festeggiare”.

Nicoletta Casalis esordisce il giorno del suo compleanno dichiarando: “Questa sera è mancata qualche palla sporca in più, qualche muro in più. Loro sono state molto determinate. Siamo comunque soddisfatti del bilancio generale di questa prima fase di campionato, abbiamo lavorato molto e, nonostante qualche sconfitta, siamo contenti del risultato finale. Mercoledì ci aspetta la coppa Italia, Mondovì è una squadra importante e difficile, studieremo bene la squadra in questi giorni”.

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO-CDA TALMASSONS 1-3
(23/25, 18/25, 25/21, 23/25)
Eurospin Ford Sara Pinerolo: Casalis 5, Ciarrocchi 14, Boldini 7, Tosini 6, Zago 23, Buffo 7, Bussoli 1, Fiori (L), Zamboni. Non entrate: Bertone, Nasi, Allasia. All. Marchiaro.
Cda Talmassons: Smirnova 26, Joly 13, Ceron 3, Nardini 17, Barbazeni 2, Gomiero 12, Stocco 4, Cerruto (L), Poser, Ponte (L2). Non entrate: Petruzziello, Cristante, Pagotto. All. Guidetti.

Arbitri: Denis Serafin, Roberto Pozzi.
Note: 26’, 24’ 28’, 30’. Tot 108’
Spettatori: 450