BOTTINO PIENO PER PINEROLO SUL CAMPO DEL CLUB ITALIA

L’Eurospin Ford Sara Pinerolo passa al centro Pavesi di Milano contro un’ottima Club Italia. Nella sesta giornata di ritorno le pinerolesi conquistano tre punti importanti superando con il risultato di 3-1 la formazione della Federazione. Una gara giocata a viso aperto dalla squadra di coach Bellano, insidiosa e pungente in ogni frangenti di gioco che dopo essersi portata avanti nel conteggio set paga i troppi errori commessi in fase di attacco. Ne approfittano le pinerolesi, determinate nel chiudere sul filo di lana un quarto set che vale la vittoria.

1 SET Avvio di gara all’insegna dell’equilibrio con le due formazioni che proseguono appaiate (7-7). Le padrone di casa piazzano un buon break con l’attacco di Gardini in diagonale e l’errore di Fiesoli sotto rete (12-9). Gray dai nove metri pareggia i conti (15-15) ma le azzurrine si riportano avanti grazie ad un’ispirata Frosini (19-17) mantenendo il vantaggio fino al 24-22. Due errori in attacco del Club Italia e il mani out di Zago ribaltano il punteggio (24-25). Gardini riporta la palla nella propria metà campo, Frosini riconquista il vantaggio e trascina le compagne alla vittoria (28-26).

2 SET Partono bene le azzurrine con Graziani a muro su Zago e Nwakalor dai nove metri (4-2). Due attacchi vincenti delle biancoblu annullano il gap (4-4). Boldini si affida a Fiesoli per portare avanti la squadra (6-10). Il muro di Zago blocca Gardini e Bussoli piazza il pallonetto del 6-13. Le pinerolesi incrementano ancora con l’ace del capitano biancoblu (8-20). Fiesoli sigla il 9-23, chiude l’errore al servizio di Nwakalor (11-25).

3 SET Ancora un’ottima partenza per le padrone di casa (5-1). Pinerolo è costretto ad inseguire. La pipe di Zago accorcia le distanze e l’ace di Boldini pareggia i conti (11-11). L’Eurospin allunga sfruttando due errori in prima linea delle avversarie (11-13). Akrari in fast sigla il +3 (15-18). E’ ancora la centrale a piazzare le mani sull’attacco di Frosini per il 15-20. Il set point arriva con il muro di Fiesoli su Ituma. Graziani dai nove metri manda out regalando il 17-25.

4 SET Anche l’inizio del quarto set è a favore del Club Italia (3-1). Il muro di Gray vale il -1 e l’errore in attacco della formazione di casa riporta il punteggio in parità (3-3). L’attacco di Nervini non passa e il primo tempo di Akrari va a segno (4-8). Le azzurrine si rifanno sotto con il pallonetto di Bassi (7-8) e agganciano con il muro di Graziani sulla pipe di Fiesoli (10-10). Le pinerolesi rimettono le distanze, il break di vantaggio lo regalano le avversarie mandando out due palloni (10-13). Monza e compagne non si arrendono, agganciano sul 19-19 ma sprecano regalando ancora una volta il vantaggio alle ospiti (20-23). Tentano il tutto per tutto nel finale con Nwakalor ad annullare la prima palla set (23-24) ma l’attacco di Frosini si infrange sul muro di Zago-Gray e il match si chiude 23-25.

Coach Michele Marchiaro: “Oggi era importante il risultato, un po’ meno la prestazione perché le caratteristiche dell’avversario rendono poco prevedibile una performance. Su alcuni fondamentali come il muro hanno delle qualità di livello assoluto. Una partita giustamente sofferta, se pensi di venir qua e non soffrire hai già perso, invece noi l’abbiamo affrontata con molta pazienza e alla fine ha preso i binari classici di una gara contro una squadra giovane che ci ha regalato molto (20 punti), alcuni regalati altri provocati da noi. Faccio i complimenti a tutta la squadra per questa prova di maturità, era importante giocare una partita così contro un Club Italia di nuovo in condizione. Portiamo quindi a casa il primo dei nove ostacoli e adesso prepariamo Marsala”.

CLUB ITALIA CRAI-EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 1-3
(28/26, 11/25, 17/25, 23/25)

Club Italia Crai: Graziani 12, Monza 5, Gardini 10, Frosini 19, Nervini 3, Nwakalor 9, Ituma 1, Bassi 1, Armini (L), Pelloia. Non entrate: Gannar, Marconato, Barbero. All. Bellano.
Eurospin Ford Sara Pinerolo: Bussoli 11, Boldini 4, Zago 21, Fiesoli 14, Gray 8, Akrari 10, Buffo, Fiori (L). Non entrate: Casalis, Tosini, Pecorari, Allasia. All. Marchiaro.

Note: 29’, 20’, 24’, 28’. Tot: 101’
Arbitri: Alessandro Rossi, Piera Usai.

Link: https://www.federvolley.it/serie-a2-femminile-club-italia-crai-eurospin-ford-sara-pinerolo-0

Condividi questo articolo su:

GlI SPONSOR