IL DERBY DELLA MOLE E' DI PINEROLO

Pinerolo conquista la sua prima vittoria del 2021 sul campo del Barricalla Cus Torino, facendo bottino pieno nel derby dell’ottava giornata di ritorno di regular season. Zago e compagne ripetono il risultato dell’andata, guidano il gioco per tutta la durata del match mantenendo sempre alto il livello di attenzione e facendo della difesa il punto di forza della gara. Fiori copre ogni centimetro di campo facilitando la distribuzione del gioco a Boldini e permettendo così a Zago di mettere a segno 19 punti (miglior realizzatrice), seguita da Fiesoli (16). Nella metà campo del Cus Pinto è la più efficiente delle sue, dai nove metri tenta di tenere gioco la squadra ma il divario tra le due formazioni è troppo ampio.

1 SET Fiesoli e Zago per doppio vantaggio iniziale (0-2). Una serie di errori tra le fila biancoblu regalano il +2 alle padrone di casa (6-4). Il muro di Gray-Fiesoli riporta il punteggio in parità (6-6) ma il Cus allunga con la diagonale di Pinto (9-6). Pinerolo rimane in scia alle avversarie fino al 19-17 poi l’ottimo turno al servizio di Fiesoli consente alle compagne prima di agganciare con Gray e Zago poi superare e chiudere il set con un break di 8 punti (19-25).

2 SET Parte forte l’Eurospin con Akrari e Fiesoli a chiudere una diagonale stretta (1-4). La veloce di Gray vale il 2-7. Le cussine si rifanno sotto, Pinto dai nove metri piazza il punto dell’8-13 e Mabilo dal centro accorcia ancora. Zago, in pipe, conquista il cambio palla, Bussoli mette a terra il pallone e poi mura Vokshi per l’11-18. Il set point arriva con un’invasione delle padrone di casa. Pinto annulla la prima palla set e da fondo campo accorcia 19-24 poi regala il 19-25.

3 SET E’ ancora Pinerolo a mettere le distanze nei primi punti del terzo parziale: fast di Gray e attacco di Fiesoli che la difesa di casa non riesce a contenere (2-5). Le pinerolesi mantengono alto il ritmo di gioco, Zago e Akrari non sbagliano e il punteggio sale 6-13. Le padrone di casa provano a rientrare in partito con Mabilo sotto rete che mura prima Fiesoli poi Zago (10-17) ma le ospiti mantengono il vantaggio e chiudono il match con Fiesoli (20-25).

Coach Michele Marchiaro: “Il derby è una partita che sentiamo molto e sappiamo quant’è complicato giocare contro il Cus Torino che tra l’altro nelle ultime partite aveva fatto bene con Roma e Mondovì. Noi abbiamo preparato la gara con molta attenzione. In questo momento i punti pesano molto, stiamo tutti giocando per cose importanti. E’ fondamentale però che le ragazze giochino con la mente libera difendendo quello che hanno fatto fino ad adesso. Bisogna giocare punto a punto, a mente sgombra senza guardare la classifica”.

Silvia Bussoli: “Il derby è sempre il derby e noi siamo contentissime. Un plauso a tutte perché siamo state concentrate e focalizzate su quello che dovevamo fare. Giocare al Ruffini non è semplice, dopo un inizio contratto si è visto che abbiamo dominato la partita, concentrandoci su quello che avevamo studiato. Adesso è importanti ogni singolo punto e farne qua tre è stato importantissimo”.

BARRICALLA CUS TORINO - EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 0-3
(19/25, 19/25, 20/25)

Barricalla Cus Torino: Vokshi 1, Bertone 2, Sainz 3, Severin 1, Sironi 5, Rimoldi 1, Batte 3, Pinto 9, Venturini 8, Mabilo 8, Gamba (L), Torrese. Non entrate: Regoni. All. Chiappafreddo.
Eurspin Ford Sara Pinerolo: Bussoli 5, Boldini 2, Zago 19, Fiesoli 16, Gray 9, Akrari 4, Fiori (L), Buffo, Casalis. Non entrate: Allasia, Pecorari. All. Marchiaro.

Arbitri: Roberto Pozzi, Michele Marconi.
Note: 25’, 24’, 25’. Tot 74’

Condividi questo articolo su:

GlI SPONSOR