News 

SI CHIUDE 3-1 L'ALLENAMENTO CONGIUNTO CON MONDOVI'

 18/09/2021 unionvolley


LPM BAM MONDOVI’ – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 3-1
(25/20, 25/20, 21/25, 25/18)

Il secondo allenamento congiunto della settimana l’Eurospin Ford Sara Pinerolo lo disputa sul campo della Lpm Bam Mondovì. Dopo aver ospitato il Volley Parella di Torino le ragazze di coach Michele Marchiaro si sono confrontate con una delle squadre favorite del campionato cadetto. Assente Valentina Zago il tecnico biancoblu schiera Carletti opposto insieme a Prandi, Akrari, Gray, Bussoli, Joly e Pericati. Dall’altre parte della rete coach Solforati opta per la diagonale Hardeman-Populini, Montani e Molinaro al centro, Taborelli opposto, Cumino in cabina di regia e Bisconti libero.

Le padrone di casa si portano a casa il test match con il punteggio di 3-1. Nei primi due set da entrambe le parti le formazioni rimangono invariate. Nel terzo Trevisan sostituisce Populini e a gioco in corso Ferrarini entra per Montani. Nel quarto parziale spazio a tutta la rosa biancoblu e a Pasquino e Bonifacio nel campo di casa. La Lpm mostra sin da subito un buon ritmo di gioco, dal canto suo Pinerolo risponde con ottimi turni al servizio. Affiatamento e gioco sono in costante crescita, per coach Marchiaro sono tanti gli spunti riscontrati in questo allenamento congiunto su cui poter lavorare e migliorare ma in campo si è vista una squadra grintosa e determinata.

Le due formazioni si incontreranno nuovamente tra una settimana, il 25 e 26 settembre a Bra in occasione del “Trofeo città di Bra e Cherasco”. Presenti anche il Volley Academy Sassuolo e il Libellula Nero Stellata Bra (B1).

Michele Marchiaro: “In questo momento abbiamo bisogno di tantissimi stimoli per allenarci perché abbiamo lavorato praticamente un mese senza indicazioni di campo di gioco ed era un po’ difficile anche come motivazione. Ora invece abbiamo tanto materiale su cui lavorare, oggi in particolare eravamo attenti ai primi colpi, quindi alla battuta e alla ricezione. Ci siamo concentrati sul cambio palla e sono due le rotazioni in cui abbiamo sofferto e sono quindi le due situazioni prima da analizzare e poi su cui lavorare”.