News 

TRA LE MURA PIEMONTESI ARRIVA SAN GIOVANNI MARIGNANO

 19/10/2019 unionvolley


Domenica impegnativa per le ragazze dell’Eurospin Ford Sara Pinerolo che, nella terza giornata di campionato, affronteranno una delle favorite di questa stagione, San Giovanni Marignano. La squadra emiliana, guidata da coach Saja, forte di due vittorie conquistate sul campo di Sassuolo e tra le mura di casa con Talmassons, può vantare una rosa di alto livello, costruita per guidare i piani alti della classifica. Non da meno Pinerolo che, dopo aver messo in tasca 6 punti con Montale e Cutrofiano si prepara a questa sfida nel migliore dei modi. Fondamentale per la compagine di coach Marchiaro interpretare al meglio la gara e sfruttare al massimo il fattore campo con annesso settimo uomo in campo. “Domenica incontriamo San Giovanni Marignano, sulla carta, una delle squadre più attrezzate del campionato insieme a Trento e Mondovì” commenta coach Michele Marchiaro “Una squadra molto forte in attacco, equilibrata e attrezzata anche per i fondamentali e le tecniche di seconda linea, quindi per quanto riguarda soprattutto la difesa. Hanno giocatori abili sia in prima linea che in seconda, un palleggiatore esperto e con personalità. I nomi li conosciamo, Lualdi, Decortes, Pamio, Saguatti. Un misto di esperienza (Saguatti e Decortes ormai da anni giocano campionati ai vertici), Pamio giovane e potente, Anna Gray un centrale giovane e molto interessante a muro e Bresciani, un libero di alto profilo che arriva dalla serie A1 di Chieri”. In merito alle sue ragazze aggiunge “Sicuramente per vincere o per fare punti bisogna centrare la prestazione, analizzare i loro punti deboli e sfruttarli il più possibile. Ci stiamo lavorando, anche se non è facile trovare un punto debole a questa squadra. Noi stiamo bene, siamo in fiducia, arriviamo da due vittorie ma è molto importante stare in equilibrio tra la consapevolezza e l’umiltà. Dobbiamo lavorare e allenarci come se di punti ne avessimo zero. Abbiamo avuto alcune circostanze fortunate che hanno sopperito a qualche carenze su cui però stiamo lavorando, non tutte le squadre ci daranno l’opportunità di rientrare in partita, prima fra tutte San Giovanni Marignano. Obiettivo fare una bella partita e una bella prestazione cercando di essere competitivi sempre, su ogni rettangolo di gioco, a partire dal nostro per far valere il fattore campo”.